PRONTO ESTATE BLOG

Costa Viola da sogno

Bagnara Calabra e il Sentiero dei Francesi a picco sul mare

Escursione sentiero dei francesi Bagnara Calabra

Nell'antica e magnifica provincia di Reggio Calabria, esistono percorsi e sentieri che non tutti conoscono. Accompagnati dalla Guida Ambientale Escursionistica Lillo Aloi è possibile percorrere un sentiero d'autore: il Sentiero dei Francesi, anche definito Sentiero del Vino per la presenza di terrazzamenti ricchi di vigneti. Dalla frazione Ceramida di Bagnara Calabra, si intraprende questo storico tracciato dalle emozioni e dal fascino insuperabile, che si colloca in un contesto panoramico e paesaggistico che incanta l'anima e la eleva, suscitando emozioni e lasciando il viaggiatore a godersi tutto senza pensieri e preoccupazioni. 

Il percorso completo è definito del Tracciolino, che va da Palmi a Bagnara Calabra ed era originariamente utilizzato sia per il trasporto di animali, acqua e cibo sia per presidiare l’arrivo dei nemici dal mare, mentre oggi è un sentiero naturalistico dalla bellezza mozzafiato e che si conclude a strapiombo sul mare. Infatti questa particolare escursione, da Ceramida di Bagnara Calabra, intercetta il sentiero che porta alla parte finale e più impegnativa di tutto il percorsoche si sviluppa lungo una pista sterrata tra terrazzamenti di suggestivi vigneti. Successivamente scende in un pendio scosceso che vi condurrà a scoprire e visitare il Tunnel Murat (o Tunnel dei Francesi), scavato nel 1806 per difendere la costa dall’esercito inglese e che affaccia sul porticciolo di Bagnara, usato per comunicare con i terrazzamenti del costone.

Qui in silenzio riposatevi, sedetevi, respirate salsedine e godendovi la vista mozzafiato cullati dalla brezza e rumore del mare. Una sosta per sentirvi tutt'uno con un posto in cui il cielo bacia il mare, incorniciato dagli scenari da favola, ampie vedute e panorami da sogno sulla Costa Viola sullo Stretto di Messina.

Da qui si torna indietro, sui propri passi, per poter godere nuovamente dello spettacolo naturalistico offerto da questo seducente itinerario.

La difficoltà è di tipo escursionistico e la lunghezza è di circa 6 Km a/r per tutto il percorso, con un tempo di percorrenza di circa 4 ore. Il sentiero, che ha un dislivello di 600 metri circa in totale, è in parte sterrato ed in parte roccioso, ecco perchè è utile un abbigliamento comodo e secondo la stagione (magari coprendosi a strati), con scarpe da trekking alte alla caviglia e in caso giacca a vento/anti-pioggia e zaino con acqua e snack.

 

Quando si arriva in Calabria c'è l'imbarazzo della scelta su cosa visitare per vivere una Calabria Travel Experience formidabile. Da nord a sud è costellata di innumerevoli punti di interesse, ognuno con la propria storia da raccontare, le proprie tradizioni, i propri profumi e i propri scenari che rendono senza dubbio la nostra regione unica, magica e variopinta.

 

Pronto ESTATE Social


    

 

Condividi su
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
Sfoglia online l'Edizione 2021 di Pronto Estate
HAI UNA STRUTTURA E VUOI COMPARIRE QUI SU PRONTOESTATE? CONTATTA UN NOSTRO AGENTE