PRONTO ESTATE BLOG

Sport in Calabria? 5 mete dove andare a sciare (e non solo)

Divertiti tra i parchi della Sila e dell’Aspromonte

Sciare in Calabria Sila e Aspromonte

Qualche volta ci è capitato di incontrare persone stupefatte nello scoprire che in Calabria, possa nevicare. Esatto, noi lo davamo per scontato, eppure evidentemente non è così. Raccolte le informazioni necessarie ci siamo detti: “non solo qui c’è la neve, ma ci si può divertire in tanti modi e si può anche sciare. Dobbiamo dirlo a tutti!” Così, in questo articolo abbiamo deciso di lasciarvi qualche buon consiglio e nello specifico, lo vogliamo dedicare a tutti coloro che sono in cerca di mete nuove, ma anche a chi già conosce la Calabria e ama andare a sciare! Uno sport ormai davvero diffuso e che spesso si pensa di poter praticare solamente al nord Italia.

La Calabria non è solo arte, storia e borghi ma è anche divertimento! È quella regione talmente variegata e in contrasto con sé stessa, che vi ritroverete a sciare con vista mare. Infatti, in poche ore, partendo dalle coste (che nella nostra regione sono ben sette) sarete in cima ad una montagna… provare per credere! Abbiamo quindi individuato 2 parchi (nazionali) che ospitano impianti di risalita e attrezzati per sci, snowboard, slittino e pattinaggio, ma anche dove le varie associazioni organizzano ciaspolate. Pronti all'avventura?


Dove sciare in Calabria?

Di certo, c’è l’imbarazzo della scelta tra il parco della Sila e quello dell’Aspromonte, ma parliamone in dettaglio.

Partiamo dal presupposto che il Parco Nazionale della Sila, il più antico tra i parchi, è nel cuore della Calabria e abbraccia le province di Cosenza, Crotone e Catanzaro. La Sila, si divide in 3 aree indicate con i nomi di Sila Greca, Sila Grande e Sila Piccola.

Nello specifico, le località che vi consigliamo sono quattro: Camigliatello Silano e il Monte Botte Donato, Lorica e Cotronei. Le prime tre in provincia di Cosenza e l’ultima in provincia di Crotone.


Vivi Camigliatello Silano

Certamente una località conosciuta a pochi chilometri dal lago Cecita, anche luogo giusto per poter prendere il caratteristico treno a vapore della Sila, che fa partire il suo magico viaggio tra Moccone, Camigliatello Silano e San Nicola Silvana MansioPer maggiori info sul treno CLICCA QUI. Ad ogni modo, lasciatevi meravigliare dal paesaggio fantastico Total white, fare sport sulla neve sarà divertente, dove ci sono due tipi di piste che portano fino al Monte Curcio e dove poter anche imparare a sciare grazie a corsi dedicati.


Scopri il monte più alto

Nel contesto di Camigliatello, citiamo anche il Monte Botte Donato, il più alto (1928 metri sul livello del mare) dell’altopiano della Sila Grande, che ricade nel comune di Casali del Manco a metà strada il lago Cecita e l’Arvo. Le sue piste sono quelle che troverete a Lorica, del quale parleremo tra poco, che vi porteranno fino alla sua cima ed è qui che avverà la magia. Ebbene, sarete letteralmente sul tetto del mondo, dove si avrà una visione meravigliosa con il Pollino a nord e l’Aspromonte con in lontananza l’Etna a sud.


Goditi Lorica

Come già accennato, se parliamo del Monte Botte Donato, parliamo di un’altra località super conosciuta: Lorica. Una località altrettanto attrezzata, villaggio e frazione a cavallo tra i comuni di San Giovanni in Fiore e Casali del Manco. Posizionata vicino al lago Arvo, Lorica ha una forte vocazione turistica per gli amanti della montagna, della neve e degli sport ad essa legati, e ad oggi è sede dell’Ente Parco Nazionale della Sila. Gli impianti di risalita sono distanti circa 4km dal villaggio e consta di 3 piste, una più semplice nella vallata detta “del Cavaliere” e le altre due più difficili nella “Valle Inferno”. Lo sappiamo, il nome non sembra incoraggiante, eppure se siete bravi a sciare sarà davvero bello! Inoltre, ai piedi di queste due piste, sono presenti anche impianti skilift.

Lorica, come Camigliatello, sono villaggi prettamente dal gusto e fascino montanaro, con negozi dedicati al mondo della montagna, con rifugi, bar, ristoranti, case vacanza e bed and breakfast dove alloggiare, con tutti i servizi necessari.


Divertiti a Cotronei

Prima di spostarci a sud, vi parliamo di una località nel comune di Cotronei ma anche nel comune di Caprara (un po' distante), entrambi in provincia di Crotone, di cui il secondo, nei pressi del meraviglioso lago Ampollino. In tutta questa zona si fanno largo diversi villaggi con impianti di risalita e le favolose 10 piste di diversa difficoltà che risalgono il Monte Gariglione, senza tralasciare il divertirsi sulla neve e pattinare al palaghiaccio. Se tutto questo non vi basta, sappiate che si possono fare escursioni per boschi, ciaspolate al tramonto, escursioni in quad e provare l’ebbrezza della velocità con il bob.

Insomma, come già detto ad inizio articolo, sono tantissime le occasioni di divertimento nel parco della Sila, sta a voi scegliere e decidere cosa fare e dove andare… anche sostando più giorni!


Meravigliati a Gambarie

Dopo aver parlato del territorio silano, scendiamo a sud della Calabria dove si colloca all’interno del selvaggio Parco Nazionale e geoparco Unesco dell’Aspromonte, lo storico villaggio di Gambarie, nel comune di Santo Stefano, provincia di Reggio Calabria.

Curiosità: Con storico intendiamo che qui fu costruita la prima seggiovia del meridione e la sua particolarità, sta nella sua posizione… vista mare.

Vi sono piste per lo sci alpino e la zona offre panorami davvero unici, se si pensa che con lo sguardo si giunge fino allo stretto di Messina e con un colpo d’occhio si possono ammirare l’Etna da una parte e le isole Eolie dall’altra. Le piste sono prevalentemente per chi ha una preparazione di buon livello, ma non manca quella per chi a malapena sta in piedi. Anche perché vi sono scuole e corsi a disposizione per imparare. Ma non solo, se non vi va di sciare - neanche sci di fondo - è possibile comunque andare sulla neve e lasciarvi incantare dal paesaggio attraverso favolose passeggiate programmate sulle racchette da neve per le ciaspolate. Il villaggio di Gambarie, con la sua iconica fontana di cristallo ghiacciata (ovviamente solo in inverno), vi saprà accogliere al meglio con le sue strutture e i comfort necessari per farvi vivere a pieno questo luogo che nel tempo è diventato punto di riferimento per la provincia e non solo.

***

Ok viaggiatori, se siete amanti della montagna e - in questo caso - della neve o se siete in cerca solo di un posto per passare un week-end diverso, munitevi del necessario (o acquistate sul posto), zaino in spalla prendete famiglia e/o amici e godetevi questa divertente, fresca e sportiva #CalabriaTravelExperience. Ancora una volta, la Calabria, si dimostra essere al passo…ricordando a tutti che Lei vive tutto l’anno!

di Domenico Rizzo


Credits

Fotografie di Gambarie a cura di Giuseppe C. Crisalli (IG: @giuseppecrisalli.97) e Giorgio Santacroce (IG: @_____santacruz_____). Fotografia Lorica dall'alto a cura di Andrea Arnone (IG: @andrea__arnone). Snowboard e paesaggio silano Martina Mosciaro (IG: @__lil.nugg__) e Matteo Guagliardo (IG: @go_mett), paesaggio silano e ciaspolate Esperiandanti Silani (IG: @esperiandanti_silani). Altre fotografie dal web


PRONTO ESTATE Social Room


    

 

© Pronto Estate - Guida Turistica in Calabria

Condividi su
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
Sfoglia l'edizione Pronto Estate Costa Viola 2022
HAI UNA STRUTTURA E VUOI COMPARIRE QUI SU PRONTOESTATE? CONTATTA UN NOSTRO AGENTE